#LIFESTYLE, #LOVEISSUES
2016 Purposes : life, love, health

Lo so che sono passati già dieci giorni dall’inizio del nuovo anno ( auguri!!! ), ma per il primo post del 2016 ho voluto prendermi un po’ di tempo in più per schiarirmi le idee e ri-organizzare la mia vita.
Quando si dice “anno nuovo vita nuova” sono piuttosto sicura che non si stia dicendo una menzogna. Od almeno io questa volta l’ho presa in parola.
Nessun trasferimento oltreoceano, nessun cambio di lavoro e neppure alcuna proposta di matrimonio. La “vita nuova” può essere anche semplicemente un nuovo modo di affrontarla, un atteggiamento diverso che ci fa vivere con rinnovato entusiasmo. Ed è così che voglio interpretarla io.
Non vi nego che anche io quest’anno ho messo su una lista di propositi, se siano buoni o meno poco importa, di obbiettivi che mi sono imposta di raggiungere. Mettermi in forma, un viaggio in America, terminare progetti lasciati a metà, sorridere di più, lamentarmi di meno, mandare a fanculo gli stronzi. Cose così.
Sì, perchè mi sono scocciata di molte cose, situazioni, persone. Ma più che di loro, mi sono scocciata di come mi comporto io verso di loro. A volte troppo buona, a volte troppo lasciva, a volte troppo dura, a volte semplicemente troppo speranzosa.
Quindi ho deciso di riprendere in mano le redini della mia vita e comportarmi di conseguenza. Basta con le persone che dicono di volerti ma non è così, basta ingrassare come se non ci fosse un domani. Bisogna che mi ami un po’ di più. Dicono che se ti rispetti poi la vita ti sorride e tutto va come desideri. Io voglio provarci.
Il mio 2015 è stato l’anno delle attese: aspettare di dimagrire, aspettare che una persona si facesse viva, aspettare treni, aerei e autobus, aspettare l’amore, ed altre interminabili attese. Insomma, non è stato propriamente un anno da ricordare. Ma siccome ho detto basta anche alle aspettative, vorrei riuscire a non crearmene per questa volta, ma semplicemente riuscire a raggiungere quei piccoli obbiettivi che mi sono posta.
Per ora sono partita dall’obbiettivo che mi risultava più facile da raggiungere, che paradossalmente potrebbe sembrare l’esatto opposto: rimettermi in forma. Ci sono riuscita ( parzialmente ) una volta, posso farlo due. E così mi sono iscritta in palestra, ho ripreso gli allenamenti, la dieta e i massaggi. Sono contenta di aver iniziato questo percorso di miglioramento personale e, nonostante assorba il 50% del mio tempo ( l’altra metà è quella in cui lavoro o esco con gli amici ), mi va bene così.
Dopotutto se stai bene dentro, stai meglio fuori.

Buon 2016!

R.

10295804_914846901917322_7077805431771088882_n 12507372_913339102068102_4887896795705320964_n

3 Comments

  • lucia

    13/01/2016

    Bel post Ros! Letto tutto d’un fiato =)
    Ho sempre pensato che sei una ragazza “tosta”,
    se lo vuoi davvero hai la grinta per fare tutto ;)
    Un bacio,
    Lucia

  • Eni

    21/01/2016

    Forse questi sono i propositi per cominciare nel modo giusto un anno che ti auguro sia meraviglioso. Un bacio,
    Eni

    Eniwhere Fashion
    Bloglovin of Eniwhere Fashion

  • Cherry

    23/01/2016

    La perfezione come sempre .
    http://www.romaci.it/

Lascia un commento