#OUTFIT
Look per sembrare Gangster ma non troppo

Ultimo look della saga “Ottobre” finalmente online. Ripensando alla nevicata di qualche giorno fa e riguardando queste foto mi viene un freddo abominevole. Per fortuna, o per sfortuna, ci ha pensato lo Scirocco a spazzare via il freddo in un simpatico cambiamento di temperatura da broncopolmonite, -1 a +17. Tipo che praticamente un giorno siete in calze di lana, mutanda di lana, maglia della salute di lana, due maglioni, due pantaloni, tre paia di calzini, piumino e pelliccia, senza dimenticare sciarpa, guanti e cappello, e due giorni dopo te ne vai in giro a mezze maniche, gambe nude e giacchina di pelle. Ne ho dedotto che il Tempo è donna e che in quanto tale è letalmente volubile. In quanto io stessa donna, posso altrettanto definirmi e rivendicare il mio status di volubile, per tutto. In primis, per l’abbigliamento. Chi ha detto che non posso mettere una gonna a tubino, notoriamente simbolo di femminilità ed eleganza, ed invece sentirmi un po’ Gangster perchè è semplicemente gessata? E’ così, per me tutto ciò che è gessato mi riporta mentalmente dritta dritta a “C’era una volta in America”, ma proprio come associazione mentale incondizionata. E quindi io quando mi metto sta gonna di solito ci abbino qualcosa di ancora più “associativo” tipo il cappello a falda larga, ma siccome non siamo in quell’epoca lì per il resto opto per qualcosa di sobrio tipo dolcevita e giacca di pelle. L’accessorio fondamentale per il look Gangstar poi sarà lo sguardo da malavitosa. Il successo è assicurato, le vecchiette vi cederanno il posto a sedere sulla metro, garantisco io.
Sproloqui stupefacenti a parte ( io sono healthy, eh, ricordatelo, è tutto frutto della mia mente al naturale ), direi che ora mi sono seccata di look invernali, quindi se il tempo ci fa la grazia e chiude un po’ i rubinetti dell’acqua ( la pioggia, ndr. ) io magari potrei pensare di tirare fuori qualche look più primaverile. Fino ad allora o cambio argomento per i miei post o mi becco una bronchite, che non mi sembra un’opzione plausibile. Mi rifiuto di cadere malata per fare la figa, altrimenti mi tenete sulla coscienza.
Buone foto e buona settimana <3

R.

I was wearing:
MOSCHINO pullover
ZARA skirt and jacket
GIVENCHY bag
IXOS shoes via Vanesia.net
VINTAGE hat

PH: FRANCESCO PAOLO PAOLILLO

One Comments

  • Sofia

    05/03/2018

    adoro look in nero,il cappello mi piace tantissimo!

Lascia un commento